Juventus-Milan 0-1

I rossoneri passano 1-0 all’Olimpico e si lasciano i bianconeri a 20 punti di distanza. Decide tutto una papera di Buffon sul tiro di Ringhio al 68′, Delneri adesso rischia sul serio il posto dopo il terzo ko di fila dei suoi .

Certe annate sono così. Lo si è capito al 68’, quando Gattuso di sinistro ha bucato Buffon regalando il successo al Milan contro una Juventus in caduta libera, ma comunque dignitosa sino a quel momento. Certi anni è così. Tutto gira bene, tutto gira male. Juventus-Milan 0-1 lo ha confermato una volta per tutte. I rossoneri vincono il secondo big-match in una settimana e vanno a +8 sull’Inter almeno per una notte. I bianconeri perdono la terza partita di fila (quinta nelle ultime sette). E, ora, si prospetta un’altra settimana difficile in un anno più difficile che mai.

AQUILANI E PATO KO – Gigi Delneri riporta Chiellini al centro della difesa, schierando Traoré terzino sinistro e portando Bonucci per la prima volta in panchina per lasciare Barzagli nell’undici titolare. A centrocampo Aquilani non recupera e va in tribuna, con Marchisio che si accentra e Martinez che parte da sinistra. Il tutto mentre in attacco giocano ancora una volta Matri e Toni insieme, con Del Piero alla quinta panchina di fila. Massimiliano Allegri conferma la difesa vista all’opera contro il Napoli, con Jankulovski terzino sinistro. Stesso discorso in mediana, dove Van Bommel viene affiancato da Gattuso e Flamini. Le novità sono tutte in attacco, dove Pato viene messo ko da un virus intestinale e lascia il posto a Cassano, con Robinho che va in panchina. Il trequartista è Boateng, la punta ovviamente Ibrahimovic.[fonte:eurosport]

122 commenti a “Juventus-Milan 0-1”

  1. Hello there, you’re certainly correct. I frequently read through your articles closely. I am also fascinated by aadhar card update status, you might discuss this occasionally. I’ll be back soon.

  2. Click here scrive:

    I like your blog/website very much.



Biglietti Champions League


Biglietti Campionato