Archive for febbraio, 2012

Milan-Juventus 1-1

domenica, febbraio 26th, 2012

Fra Milan e Juventus c’è sempre stata una sorta di ‘santa alleanza’, un patto fra gentiluomini che ha unito le due società. Da ieri però siamo è iniziata la guerra: merito di uno scontro verbale durissimo fra Galliani e Conte, che ha detto all’ad rossonero “Siete le mafia del calcio”

Fra Milan e Juventus c’è sempre stata una sorta di ‘santa alleanza’, uno storico gentlement agreement fra società e dirigenti capace di resistere anche nei tempi più bui quando è deflagrato il caso Calciopoli. Questo patto di non belligeranza fra rossoneri e bianconeri però potrebbbe essere definitivamente finito ieri dopo il vibrante scontro nel tunnel degli spogliatoi fra Galliani e Conte alla fine del primo tempo ricostruito con dovizia di particolari da Mediaset. (altro…)

Cesena Milan di Crudeli

domenica, febbraio 19th, 2012

Cesena-Milan 1-3

domenica, febbraio 19th, 2012

Super Milan al Manuzzi. I rossoneri dominano nel primo tempo andando a segno con Muntari ed Emanuelson, divertendo e divertendosi. Nella ripresa è semplice gestione della partita: Robinho firma il 3-0, poi Pudil accorcia. La Juventus chiama e il Milan risponde, ora il big match.
Dopo la vittoria in casa dell’Udinese il Milan ha cambiato volto. La vittoria di Cesena, che porta le firme di Muntari, Emanuelson e Robinho, serve ai rossoneri per confermare l’ottimo momento di forma, tenere il passo della Juventus in vista del big match di sabato prossimo e dimostrare una volta in più che Ibrahimovic è sì importante, ma senza di lui il buon calcio e soprattutto le vittorie sono possibili, eccome. Insomma la Juve chiama e il Milan risponde. (altro…)

Milan Arsenal di Crudeli

giovedì, febbraio 16th, 2012

Milan-Arsenal 4-0

giovedì, febbraio 16th, 2012

I rossoneri rifilano un roboante 4-0 all’Arsenal e con 90′ d’anticipo ipotecano il passaggio ai quarti di finale. Prestazione davvero autoritaria dei ragazzi di Allegri che coi gol di Boateng, Robinho (doppietta) ed Ibrahimovic polverizzano la squadra di Wenger troppo brutta per essere vera.

Non aveva mai battuto una big quest’anno il Milan in Italia né tanto meno in Champions. Finalmente i tifosi e tutti i detrattori saranno soddisfatti perché i rossoneri annientano l’Arsenal a San Siro facendo esaltare di nuovo il suo pubblico e lanciando un messaggio importante a tutti i suoi avversari in campionato (dove con lo 0-0 dellla Juve a Parma, il Diavolo resta ancora davanti a tutti) e in Europa. Perfetta per applicazione e anche per concretezza la gara della squadra di Allegri che non fa ragionare un Arsenal, decisamente in giornata no, e con i gol di Boateng, del redivivo Robinho (autore di una doppietta) e di Ibrahimovic, a segno su rigore, regala al Diavolo un successo che ipoteca il passaggio del turno ai quarti di finale. Se in casa rossonera tutto funziona a meraviglia, nell’Arsenal c’è da salvare ben poco. Lenti, incapaci di mettere in difficoltà la retroguardia rossonera ed ingenui in difesa.: la squadra di Wenger ha palesato la mancanza di esperienza a livello internazionale e si è sciolta come neve al sole. (altro…)


Biglietti Champions League


Biglietti Campionato